Costa de la Luz

0 Condivisioni

Nell’estremo sud della Spagna tra Cadice e Tarifa si estendono meravigliose spiagge incontaminate, bagnate dalle acque dell’Oceano Atlantico, che formano la rinomata Costa da la Luz, 200 chilometri di costa con sabbia finissima.

Le spiagge, ideali per il windsurf, la pesca subacquea e ogni tipo di sport acquatico, sono famose anche per i ristorantini di pesce e per affacciarsi sul Parque Nacional de Donana.

A sud del golfo al Sancti Petri troviamo un litorale frastagliato dominato da insenature e scogliere, spesso con foreste di pini alle spalle. Molto carini i villaggi costieri di Conil de la Frontera, dove si trovano 14 chilometri di spiaggia con caratteristiche diverse, dalle baie isolate ai lunghi arenali, Caños de Meca e Zahara de las Atunes.

Altre villaggi costieri caratteristici sono Chipiona, Rota, El Puerto de Santa María e Sanlucar de Barramela, conosciuto per il Manzanilla, un tipo di sherry.

Da non perdere una passeggiata nei vicoli di Tarifa. Praticamente un pezzo di Marocco in Spagna.

Nei dintorni di Cala di Mijas, dove è situato il Resort La Cala, si trovano altre cittadine turistiche, con i loro centri storici, panorami sul mare, castelli, casino: Benalmadena, Torremolinos, Torrequebrada.